Argomento ben noto a chi utilizza le punzonatrice sono gli utensili, ce ne sono di vari tipi: con materiali, rivestimenti, sagome e spoglie differenti.

La scelta di questi può determinare il giusto risultato sul lavoro che dobbiamo andare a fare… finché sono nuovi, ma purtroppo come tutti sappiamo hanno un usura e questi perdendo il filo compromettono il risultato finale.

Ovviamente la soluzione per poter sopperire a questo problema è l’affilatura degli stessi. L”affilatura deve essere eseguita in maniera corretta e con la frequenza adeguata per evitare di andare a compromettere la durata, le performance dell’utensile e il lavoro che dovremo andare a consegnare al nostro cliente creando così possibili contestazioni.

Un utensile non affilato correttamente può portare alle seguenti problematiche:

  • Lamiere deformate
  • Maggior rumore durante la lavorazione
  • Maggior stress su utensili e di conseguenza sulla macchina
  • Una qualità peggiore dei fori realizzati
  • Vita degli utensili notevolmente ridotta
  • Maggior acquisto di nuovi utensili
  • Costi di esercizio più elevati
  • Possibili reclami da parte dei clienti per lavori eseguiti con bassa qualità.

Ma siamo davvero sicuri che affiliamo gli utensili nella maniera corretta?

L’ affilatura va fatta costantemente, si perché in realtà più spesso si affilano più gli allungheremo la vita.

Più un utensile è rovinato più toglieremo del materiale durante l’affilatura, ma nel frattempo ha lavorato male e quindi il suo deperimento è molto veloce.

Al contrario se un’ utensile è tenuto sempre affilato avrà sempre ottime performance e quando lo affileremo toglieremo molto meno materiale, perché questo avrà una deperimento molto più lento.

Gli utensili per punzonatrice sono realizzati con Acciai Speciali di Alta Qualità, quindi bisogna attenersi a delle procedure specifiche quando si affilano per evitare di comprometterli o danneggiarli.

Durante l’affilatura dobbiamo utilizzare liquido refrigerante in abbondanza altrimenti il tagliente dell’utensile potrebbe facilmente scheggiarsi o danneggiarsi, inoltre dobbiamo smagnetizzare gli utensili prima di rimetterli in macchina e farli lavorare al meglio.

Per determinate lavorazioni abbiamo inoltre la necessità di affilature inclinate che un’ affilatrice per punzoni specifica riesce ad eseguire facilmente.

Rolleri ha introdotto sul mercato l’affilatrice dedicata per punzoni e matrici Up-Grind ecco la risposta dedicata alle tue esigenze!

Questa macchina è stata progettata esclusivamente per affilare utensili per punzonatrici.

Questo significa che rispetta le caratteristiche precise per quanto riguarda la struttura, la potenza e velocità di affilatura, giusto apporto di liquido refrigerante.

Ecco le sue principali caratteristiche:

  • Stuttura solida e robusta
  • Area affilatura realizzata interamente in Alluminio (grazie all’eccellente stabilità dell’alluminio utilizzato, la nostra macchina ha un elevato livello di finitura delle superfici affilate)
  • Interfaccia Utente Siemens Touch Screen per una semplice interazione
  • Pannello informativo delle operazioni ed allarmi in corso
  • Riconoscimento automatico altezza utensile (nessuna regolazione manuale necessaria)
  • Pressione di contatto controllata e regolata automaticamente
  • Regolazione automatica della velocità di affilatura
  • Serbatoio Refrigerante molto capiente (40lt) a tripla filtrazione
  • Sportello scorrevole con arresto di sicurezza mentre lavora
  • Nessun adattatore necessario per affilare gli utensili
  • Gestione affilature sia dritte che inclinate
  • Cassetto porta utensili
  • Mola di affilatura di elevate qualità (CBN)
  • Luce operatività (Rosso, arancione, verde)
  • Sistema lavaggio con pistola ad acqua
  • Sensore pneumatico per rilevamento rapido altezza utensile
  • Doppia luce per illuminazione area affilatura

Vuoi capire se i tuoi utensili sono affilati correttamente? Leggi la guida clicca qui!

Un’ affilatrice per punzoni e matrici in casa è troppo per voi? Rolleri propone anche il servizio di affilatura!

Contattaci!

I campi con * sono obbligatori

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano